Il Centro Storico
Una splendida veduta dalla nostra torre civica, visitabile gratuitamente
Il Cisternone del Palazzo Comunale
L'opera, che ha oltre 400 anni, serve, grazie alle sue acque, il giardino pensile soprastante.
Palazzo Comunale
La costruzione fu voluta dal cardinale Antonio Di Monte e affidata – come riferisce anche il Vasari - nel 2° decennio del sec. XVI ad Antonio da Sangallo il Vecchio
 ElezioniEuropee2024

Elezioni europee - 6-9 giugno 2024

 

In Italia, le elezioni europee si svolgeranno l'8 e il 9 giugno 2024. Per votare bisogna aver compiuto 18 anni. I cittadini italiani che risiedono in un altro Stato membro dell'UE possono scegliere di votare nel paese di residenza a patto che siano rispettate determinate condizioni.

Ai sensi della legge elettorale europea, tutti i paesi membri devono usare un sistema elettorale proporzionale. Ciò significa che l’assegnazione dei seggi avviene in modo da assicurare alle diverse liste un numero di posti proporzionale ai voti ricevuti. L’Italia usa il voto di preferenza, che dà agli elettori la possibilità di indicare, nell’ambito della medesima lista, da una a tre preferenze, votando, nel caso di due o di tre preferenze, candidati di sesso diverso. Determinato il numero dei seggi spettanti alla lista in ciascuna circoscrizione, sono proclamati eletti i candidati con il maggior numero di voti di preferenza.

 

Accedi alle sezione dedicata del Comune di Monte San Savino con tutte le informazioni e la modulista per il diritto al voto.

è indetta una selezione per progressione verticale, per titoli, ai sensi del D.lgs 165/2001 riservata al personale dipendente a tempo indeterminato del Comune di Monte San Savino appartenente all’Area deli Istruttori , volta alla copertura di n. 1 posto a tempo pieno e indeterminato di Istruttore direttivo amministrativo, area dei funzionari e dell’elevata qualificazione, servizi assegnazione Segretario  Generale.

 

AVVISO DI SELEZIONE PER LA PROGRESSIONE TRA LE AREE AI SENSI DELL’ART.52 D.LGS 165/2001 , RISERVATA AL PERSONALE DEL COMUNE DI MONTE SAN SAVINO PER LA COPERTURA DI N.1 POSTO DI “ISTRUTTORE DIRETTIVO AMMINISTRATIVO” “AREA DEI FUNZIONARI E DELL’ELEVATA QUALIFICAZIONE” –SERVIZI ASSEGNAZIONE SEGRETARIO GENERALE- PROCEDURA ORDINARIA ART.52 D.LGS 165/2001

 

 

IL RESPONSABILE DEL SETTORE III

Visti:

  • il C.C.N.L. 16/11/2022 – Funzioni Locali;
  • il Decreto legislativo 18/08/2000, n. 267 “Testo Unico delle leggi sull’ordinamento degli Enti Locali” e s.m.i.;
  • il Decreto legislativo 30 marzo 2001, n. 165 e s.m.i., contenente norme generali sull’Ordinamento del lavoro alle dipendenze delle Amministrazioni Pubbliche;
  • il D.Lgs. 11.04.2006, n. 198 (Codice delle pari opportunità tra uomo e donna);

 

Richiamata la deliberazione della Giunta Comunale n. 223 del 31.10.2023 con la quale si è proceduto ad aggiornare il Piao nella sezione 3.3. “Piano dei fabbisogni del personale dipendente” che prevede, fra l’altro, l’effettuazione di progressioni verticali “speciali in deroga” ex art. 13 CCNL 2019-2021.

 

Visto che lo schema di regolamento delle progressioni verticali è stato trasmesso alle parti sindacali; Vista la delibera della Giunta Comunale 225 del 31 Ottobre 2023 con la quale si è proceduto ad approvare il Regolamento per la disciplina delle progressioni verticali durante il periodo transitorio ai sensi dell’art. 13 del CCNL Funzioni locali 2019-2021 del 16.11.2022;
Vista la propria determinazione n. RG 829 del 10/11/2023 con la quale si procede alla approvazione dell’avviso di selezione tra le aree, ai sensi dell’art. 13 comma 6 del CCNL 16.11.2022, riservata al personale dipendente del Comune di Monte San Savino;

 

RENDE NOTO

 

Che è indetta una selezione per progressione verticale, per titoli, ai sensi del D.lgs 165/2001 riservata al personale dipendente a tempo indeterminato del Comune di Monte San Savino appartenente all’Area deli Istruttori , volta alla copertura di n. 1 posto a tempo pieno e indeterminato di Istruttore direttivo amministrativo, area dei funzionari e dell’elevata qualificazione, servizi assegnazione segretario generale.

 

REQUISITI PER L’AMMISSIONE:

Per l’ammissione alla presente procedura di selezione per progressione verticale è richiesto il possesso dei seguenti requisiti:

  1. essere dipendente del Comune di Monte San Savino a tempo indeterminato con inquadramento nella categoria immediatamente inferiore a quella correlata al profilo oggetto della presente selezione, secondo la declinazione contrattuale collettiva del Comparto Funzioni Locali;
  2. avere una valutazione positiva di performance in ciascuno dei tre anni precedenti a quello nel quale si svolge la procedura o nelle ultime tre valutazioni disponibili in ordine cronologico qualora vi siano compresi periodi nei quali non sia stato possibile effettuare la valutazione a causa di assenza dal servizio;
  3. non avere procedimenti disciplinari in corso e nei due anni lavorativi anteriori al termine di scadenza per la presentazione della domanda:
  4. essere in possesso del seguente requisito:
    1. laurea(triennale o magistrale) e almeno 5 anni di esperienza maturata nell’area degli istruttori e/o nella corrispondente categoria del precedente sistema di classificazione.

 

I suddetti requisiti dovranno essere posseduti dal candidato alla data di scadenza del termine stabilito per la presentazione della domanda di partecipazione prevista dal presente avviso.

 

MODALITA’ DI PARTECIPAZIONE

Gli interessati al procedimento di selezione dovranno far pervenire tassativamente la propria candidatura entro il 21 Novembre 2023 alle ore 14.00 utilizzando lo schema allegato, indirizzata al Responsabile del Servizio Personale dell’Ente.

La domanda di partecipazione può pervenire:

• direttamente allo Sportello Unico del Comune di Monte San Savino;

• per via telematica all’indirizzo pec: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Alla domanda dovrà essere obbligatoriamente allegato un dettagliato curriculum vitae nel quale dovrà essere presente un’apposita sezione in cui dovranno essere riportate, ai fini della loro valutazione, le competenze professionali acquisite nel contesto lavorativo

 

SELEZIONE DEI CANDIDATI

Le domande di partecipazione utilmente pervenute saranno preliminarmente esaminate, ai fini dell'accertamento dei requisiti di ammissione, dal Servizio Personale.
In conformità con quanto previsto dal Regolamento delle progressioni verticali, la selezione avverrà secondo i seguenti elementi di valutazione cui attribuire un punteggio massimo di 100 punti così ripartiti:

  • Esperienza maturata nell’area di provenienza, anche a tempo determinato:punti 50.
  • possesso di titoli professionali e di studio ulteriori rispetto all’accesso all’area: punti 25;
  • competenze professionali acquisite: punti 25

 

COMMISSIONE

La selezione viene espletata da una Commissione esaminatrice, appositamente nominata, composta dal Segretario Comunale, in qualità di Presidente o in sua assenza dal Vice Segretario (o da altro componente individuato), dal Responsabile dell’Ufficio Personale e da un componente indicato dal Presidente, anche esterno all’Amministrazione. Le funzioni di segreteria vengono espletate da un dipendente inquadrato almeno nella categoria Istruttore.
La Commissione valuta, secondo i principi di buon andamento e imparzialità, i titoli e le competenze possedute dai dipendenti attenendosi al principio della massima coerenza e funzionalità tra quanto dichiarato e il profilo oggetto di selezione.

 

FORMAZIONE DELLA GRADUATORIA FINALE E CONCLUSIONE DELLA PROCEDURA

La graduatoria finale è formata secondo l’ordine del punteggio complessivo riportato da ciascun candidato, con l’osservanza, a parità di punti, del candidato con maggiore anzianità di servizio e, a parità di anzianità di servizio, il candidato più giovane di età anagrafica.
Sono dichiarati vincitori, nei limiti dei posti complessivamente messi a selezione, i candidati utilmente collocati nelle graduatorie.
Le graduatorie e le nomine dei vincitori delle procedure di progressione verticale sono approvate con determinazione del Responsabile dell’Ufficio Personale e vengono utilizzate esclusivamente
nei limiti dei posti messi a selezione.

Con i vincitori verrà sottoscritto un nuovo contratto individuale di lavoro, con inquadramento nella categoria immediatamente superiore (posizione economica iniziale), previo accertamento della veridicità del possesso dei requisiti dichiarati nella domanda di partecipazione, oggetto di valutazione.
I vincitori sono esonerati, previo consenso, dallo svolgimento del periodo di prova in conformità a quanto disposto dall’art. 25 del C.C.N.L. del comparto Funzioni locali vigente.

 

TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI

Diritti dell'interessato ex artt. 15, 16, 17, 18, 19, 20, 21, 22 Regolamento UE 2016/679

  1. L'interessato ha diritto di ottenere la conferma dell'esistenza o meno di dati personali che lo riguardano, anche se non ancora registrati, e la loro comunicazione in forma intelligibile.
  2. L'interessato ha diritto di ottenere l'indicazione: - dell'origine dei dati personali; - delle finalità e modalità del trattamento; - della logica applicata in caso di trattamento effettuato con l'ausilio di strumenti elettronici; - degli estremi identificativi del titolare, dei responsabili e del rappresentante designato ai sensi dell'articolo 5, comma 2; - dei soggetti o delle categorie di soggetti ai quali i dati personali possono essere comunicati o che possono venirne a conoscenza in qualità di rappresentante designato nel territorio dello Stato, di responsabili o incaricati.
  3. L'interessato ha diritto di ottenere: - l'aggiornamento, la rettifica oppure, quando vi ha interesse, l'integrazione dei dati; - la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione di legge, compresi quelli di cui non è necessaria la conservazione in relazione agli scopi per i quali i dati sono stati raccolti o successivamente trattati; - l'attestazione che le operazioni di cui alle lettere a) e b) sono state portate a conoscenza, anche per quanto riguarda il loro contenuto, di coloro ai quali i dati sono stati comunicati o diffusi, eccettuato il caso in cui tale adempimento si rivela impossibile o comporta un impiego di mezzi manifestamente sproporzionato rispetto al diritto tutelato; - la portabilità dei dati.
  4. L'interessato ha diritto di opporsi, in tutto o in parte: - per motivi legittimi al trattamento dei dati personali che lo riguardano, ancorché pertinenti allo scopo della raccolta; - al trattamento di dati personali che lo riguardano a fini di invio di materiale pubblicitario o di vendita diretta o per il compimento di ricerche di mercato o di comunicazione commerciale.

 

ALTRE INFORMAZIONI

La procedura selettiva di cui al presente Avviso resta soggetta a qualsiasi futura e diversa disposizione che dovesse venire adottata in ordine al suo svolgimento: pertanto l’Ente si riserva la facoltà di revocare, sospendere o prorogare in qualunque fase il procedimento, che deve intendersi non impegnativo né vincolante nei confronti dell'Ente.
Per quanto altro non espresso nel presente bando si rimanda alle norme regolamentari vigenti nell’ente.
Il solo fatto della presentazione della domanda comporta per gli aspiranti l’accettazione di tutte le norme e condizioni riportate dal presente avviso e dai regolamenti inerenti la gestione del personale. Tutta la procedura si svolgerà nel pieno rispetto della normativa vigente a garanzia delle pari opportunità tra uomini e donne per l’accesso al lavoro.
Per ogni eventuale informazione è possibile rivolgersi al Dott. Gilberto Mencarelli, responsabile dell’Ufficio personale del Comune di Monte San Savino.

 

Monte San Savino, 10/11/2023

Il Responsabile del Settore III Dott. Gilberto Mencarelli

 

 

Attachments:
Download this file (MODULO.pdf)MODULO.pdf[Modulo Domanda]126 kB
Torna su